Cabtutela.it
acipocket.it

Un caso di Seu, la sindrome emolitico-uremica, è stato accertato all’ospedale pediatrico Giovanni XXIII. Lo confermano a Borderline24 fonti mediche. Una bimba di 3 anni di Casamassima è ricoverata ma, fortunatamente, le sue condizioni non appaiono gravi.

La piccola è tenuta sotto osservazione dai medici, gli esami svolti hanno confermato che si tratta di Seu, ma la rapida diagnosi ha impedito che la situazione clinica potesse peggiorare. La Seu è una malattia acuta rara negli adulti ma molto pericolosa per i bambini, che si può contrarre principalmente con alcuni alimenti. I principali indiziati in questi casi sono il latte e suoi derivati non pastorizzati, la carne cruda o frutta e verdura non cotta. Lo scorso giugno, una bimba di 13 mesi di Lucera morì a causa dell’infezione.

La Regione Puglia ha varato, anche per il 2018, un piano di sorveglianza rafforzata sulle matrici (ambientali, alimentari e idriche) potenzialmente a rischio.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui