Cabtutela.it

Sono passati quasi due anni da quando nel dicembre del 2016 fu aperto il cantiere sul lungomare Starita per la sistemazione di 28 lampioni ornamentali, nel tratto compreso tra la spiaggetta di San Cataldo e il lido San Francesco. Lavori che però a distanza di qualche mese si sono bloccati e da allora tutto è rimasto fermo.

Lo stop

I lavori dovevano terminare nella primavera del 2017. Ma la ditta che aveva vinto l’appalto ha subito un provvedimento di interdizione da Roma, al quale ha presentato comunque ricorso. Fatto sta che uno dei tratti di lungomare più frequentati e più suggestivi al momento si trova in una condizione di abbandono: tra rifiuti che vengono lasciati dai bivacchi notturni, un cantiere a metà e le panchine già arrugginite.

La ripresa degli interventi

“Al momento – spiega a  Borderline24 l’assessore ai Lavori pubblici Giuseppe Galasso – stiamo aspettando che ci arrivino le certificazioni di laboratorio sulla qualità dei materiali e sui trattamenti superficiali. Siamo in sospensione ma confidiamo di sbloccare e riprendere entro l’anno per consegnare tutto entro la primavera”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui