A Bari spopola l’erba legale ma i commercianti avvertono: “Clienti disinformati, serve più chiarezza” – VIDEO

Bear Bush (in via Cardassi) è tra i negozi specialisti che ha accettato la sfida dell'erba legale

7125

Cabtutela.it
acipocket.it
agricoladiniso.it

Deregolamentazione e mancanza di informazione accompagnano il boom nazionale della canapa tecnica legale. Anche a Bari aprono nuove attività che commercializzano le infiorescenze di marijuana con basso livello di Thc (meno di 0,5%). Sono prodotti non stupefacenti per uso ornamentale, tecnico, di sviluppo o per profumare gli ambienti. Non destinati alla combustione.

Bear Bush (in via Cardassi) è tra i negozi specialisti che ha accettato la sfida dell’erba legale. A stretto contatto con i clienti che però appaiono disorientati: “In molti – spiega nel video Glauco Orsi, titolare Bear Bush – credono di poter acquistare marijuana terapeutica. Quella tipologia è destinata ai malati gravi ed è acquistabile solo in farmacia. Qui trattiamo tutto l’universo canapa. Come semi da collezione, taralli e pasta alla canapa, fino all’erba della discordia”. Legale, tecnica ma oggetto di confusione. Sono gli stessi imprenditori che chiedono leggi certe sul mercato dalle grandi potenzialità: “Nel grigio – aggiunge Orsi – sguazzano le persone meno oneste che approfittano dei vuoti. In passato era illegale, in futuro i segnali lanciati dalla politica non sono incoraggianti”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui