Cabtutela.it
acipocket.it

In manette Ledian Duraku, 20enne già sottoposto alla misura degli arresti domiciliari,  trovato in possesso di circa 200 grammi di marijuana, confezionata in 70 bustine pronte per lo spaccio. L’operazione è stata condotta dalla polizia a Barletta.

L’uomo, poco prima che gli agenti entrassero in casa, si è precipitato in bagno ed ha  tirato lo scarico del wc, facendo credere di essersi sbarazzato di quanto illegalmente detenuto; tuttavia, grazie ad un’accurata perquisizione, i poliziotti hanno individuato una busta che conteneva la droga,  appesa ad un chiodo conficcato all’esterno dell’abitazione, nei pressi del finestrino del bagno. Durante la perquisizione gli agenti hanno rinvenuto e sequestrato materiale per il confezionamento dello stupefacente e bilancini di precisione. L’uomo si trova ora nel carcere di Trani.

A seguito di segnalazioni giunte da parte di genitori che frequentano con i propri figli i giardini del Castello Svevo di Barletta, i poliziotti hanno inoltre arrestato Helmi Chriti, pregiudicato 25enne residente a Barletta. L’uomo è stato sorpreso, durante un appostamento, mentre veniva contattato da diversi giovani che volevano acquistare marijuana. Gli agenti, nascosti tra la vegetazione, sono intervenuti ed hanno bloccato lo spacciatore e gli acquirenti.
A seguito di perquisizione personale, sono state recuperate le dosi vendute poco prima e lo stupefacente che il 25enne nascondeva negli slip: 30 grammi di marijuana, due dosi di cocaina e la somma di 30 euro, ritenuta  provento dell’attività di spaccio.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui