“Come Uil Fpl abbiamo espresso fin dal principio la nostra vicinanza ai 97 dipendenti assunti a tempo determinato presso la Sanitaservice Asl Bari che a seguito dell’adozione del decreto dignità rischiavano di perdere ogni possibilità di garanzia del posto di lavoro con tutte le ripercussioni sulla garanzia dei servizi ai cittadini”.

Così si esprime il sindacato sulla chiusura della vertenza che riguarda un centinaio di lavoratori.

“Sin dal principio abbiamo chiesto all’amministrazione di Sanitaservice – prosegue la nota Uil – e di Asl Bari di procedere ad una immediata trasformazione dei contratti di lavoro da tempo determinato a tempo indeterminato. Oggi l’amministrazione ha accolto la richiesta della Uil Fpl condividendo le nostre preoccupazioni garantendo che nel giro di due mesi si procederà alla trasformazione. Si ringraziano per questo le amministrazioni di Sanitaservice e di Asl Bari e tutti i lavoratori che hanno riposto fiducia nel nostro percorso”.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
SEI UN UTENTE PROFESSIONAL?
SCOPRI LE OFFERTE VODAFONE SU MISURA PER TE
La compilazione del form autorizza il trattamento dei dati inseriti per finalità di contatto commerciale (Regolamento (UE) 2016/679)
TEL. P.I.

caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here