Petardi lanciati e fatti esplodere nei balconi dei vicini con danni ingenti. Immondizia indifferenziata gettata nei cassonetti della raccolta degli indumenti, escrementi di cani lasciati per strada. È un lungo elenco di atti di inciviltà quello denunciato dall’associazione dei residenti del rione Marconi, documentata da alcune foto.

 

“Ora basta – ammoniscono i residenti -. San Cataldo sarebbe un quartiere tranquillo, un’oasi di pace e di felicità se non fosse per qualche sporcaccione che si scoccia a tenersi sul balcone di casa per due giorni la propria immondizia e la butta in un cestino per le carte o nei contenitori degli indumenti destinati ai meno abbienti o ancor peggio l’abbandona vicino ad un palo; se i padroni dei bellissimi cani che vivono nel nostro quartiere raccogliessero tutti gli escrementi dei propri cani ; se non fosse perché alcuni personaggi che si annoiano, vanno in giro rompendo tutto ciò che gli capita a tiro: da cartelli stradali a pattumiere o magari imbrattano muri oppure si introducono in proprietà private”,

Così scrive l’associazione nella denuncia, che aggiunge l’elemento più inquietante riguardante alcuni residenti incivili: “Lanciano pericolosi petardi sui balconi degli appartamenti facendo spaventare tutto il vicinato e arrecano danni ai residenti come è successo lo scorso pomeriggio” .

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
fieradellevante.it
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here