L’avviso è arrivato dall’Agenzia delle Entrate: “Negli ultimi giorni sono stati segnalati dei falsi messaggi sms da mittenti come ad esempio “InfoSMS”, “Equitalia”. Nei messaggi si comunica l’arrivo di una “raccomandata digitale” che minaccia l’irrogazione di una sanzione amministrativa di 550,50 oppure 516 euro e si invita a produrre copia del proprio passaporto e di altri documenti personali.

I messaggi sono chiaramente fasulli, pertanto “si raccomanda – dice l’Agenzia – di eliminarli subito, di non cliccare sui link suggeriti e soprattutto di non fornire copia dei propri documenti né tanto meno  dati personali attraverso la pagina web ingannevole indicata nel messaggio. Occhio alle truffe online. Gli unici veri indirizzi sono:

Agenzia delle Entrate: www.agenziaentrate.gov.it

Agenzia delle entrate – Riscossione (es Equitalia): www.agenziaentrateriscossione.gov.it.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here