Il Municipio I di Bari ha provveduto a pubblicare tre distinti avvisi per animare il territorio municipale durante le prossime festività natalizie con musica, sport e teatro vernacolare.

“Anche quest’anno il Municipio I organizzerà durante il periodo natalizio degli eventi che, in aggiunta al cartellone promosso dall’amministrazione comunale, possano contribuire a rendere più liete le giornate di festa – commenta la presidente Micaela Paparella -. Saranno tanti e diversi gli appuntamenti previsti, in modo da soddisfare i gusti di piccoli e grandi. Oltre ai momenti musicali scanditi dai cori gospel e dal blues, amatissimi dai baresi, e alla messa in scena del nostro teatro dialettale, abbiamo pensato di promuovere l’organizzazione di manifestazioni sportive rivolte ai più giovani, al fine di incentivare una sempre maggiore diffusione delle discipline sportive e rendere bambini e adolescenti protagonisti di occasioni di divertimento”.

L’avviso per la concessione di un contributo economico per promuovere la realizzazione di iniziative sportive che coinvolgano ragazze e ragazzi del territorio municipale è rivolto alle federazioni sportive, agli enti di promozione sportiva riconosciuti dal Coni e alle società e associazioni sportive a carattere dilettantistico affiliate, che abbiano sede a Bari. Il contributo massimo erogabile è di 6.450 euro: il contributo assegnato potrà coprire al massimo l’80% delle spese ammissibili, secondo quanto previsto dal vigente regolamento comunale.

Le domande di partecipazione dovranno pervenire entro e non oltre le ore 12 di martedì 4 dicembre.

L’avviso per l’erogazione di un contributo finalizzato alla realizzazione di concerti gospel, blues e rhythm&blues, richiede che i concerti, minimo 9, si svolgano entro il prossimo 31 dicembre in altrettanti luoghi di culto, ed elenca in via indicativa una serie di parrocchie del territorio municipale:

  • San Luca, San Francesco d’Assisi, San Marco e Resurrezione a Japigia
  • San Benedetto a San Giorgio
  • San Nicola a Torre a Mare
  • San Sabino e Beata Vergine Immacolata a Madonnella
  • San Rocco, Santa Cecilia, San Carlo Borromeo e Redentore a Libertà.

Ciascuna esibizione dovrà vedere impegnati almeno 2 musicisti e 8 coristi, mentre il contributo massimo previsto è pari a 8.000 euro.

Il termine ultimo per la presentazione delle proposte scade alle ore 12 del prossimo 3 dicembre.

Il terzo e ultimo avviso riguarda la rappresentazione di una commedia brillante in vernacolo barese da tenersi entro il 31 dicembre in un contenitore culturale ubicato sul territorio del Municipio I che abbia a disposizione almeno 400 posti a sedere oltre a uno spazio per persone con disabilità.

In scena dovranno esserci almeno 5 attori, e lo spettacolo sarà a ingresso gratuito per tutti i residenti. Il massimo del contributo previsto, in questo caso, è pari a 4.400 euro.

Il termine ultimo per la presentazione delle proposte scade alle ore 12 del prossimo 3 dicembre.

Bif&st 2019 Bari
© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here