Quattro politici in terapia e venti aspiranti terapisti per cercare l’unico valore in grado di fare la differenza nella stagione della neopolitica: l’autenticità.

Si intitola “Candidati in Terapia” la seconda edizione del laboratorio di comunicazione politica dell’agenzia Moscabianca, che vedrà gli interventi magistrali di Massimiliano Panarari, docente alla Luiss di linguaggi politici, Giuseppe Veltri, professore di psicologia sociale all’università di Trento e Giuseppe Di Caterino, capo ufficio stampa del Gruppo per le Autonomie in Senato.

 Si svolge a Bari dal 12 gennaio 2019 al 2 febbraio. Trenta ore tra lectio magistralis e laboratorio guidato da 4 tutor esperti dell’agenzia.

 “Cerchiamo 4 politici pronti a mettersi in discussione e 20 aspiranti terapisti – spiega Serena Fortunato, coordinatrice del laboratorio e socia di Moscabianca – meglio se laureati o che operano nell’ambito della psicologia, della sociologia, della comunicazione o del giornalismo, per sperimentare un nuovo modello di consulenza politica, in cui il consulente è più simile allo psicoterapeuta perché in grado di aiutare il politico nel far emergere il suo lato più autentico”. Qui lo spot dell’iniziativa: https://youtu.be/M0ZTxlu_94w


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here