In Puglia le guardie mediche saranno collocate in prossimità dei vari pronto soccorso per decongestionare le attese legate ai codici meno gravi. Lo ha deciso ieri il Consiglio regionale pugliese approvando all’unanimità la proposta di legge del consigliere regionale Giuseppe Turco (La Puglia con Emiliano) in materia di pronto soccorso e di continuità assistenziale.

“L’obiettivo è quello di consentire la gestione dei pazienti in codice verde o bianco per ricollocarli nel giusto percorso della sicurezza dei colleghi della continuità assistenziale, evitando così – spiega Turco in una nota – il congestionamento delle strutture di pronto soccorso. In prossimità sarà infatti collocata una sede di servizio di continuità assistenziale che possa costituire un valido supporto alla gestione delle richieste di intervento di bassa criticità, che specialmente nelle giornate festive, presentano eccessivi accessi troppi”.

“Otterremo così – conclude Turco – la riduzione delle prolungate attese dei pazienti e una riduzione dell’occupazione di ambulatori in pronto soccorso per problematiche improprie. Sottolinea inoltre come questa legge non comporti nuove spese per il bilancio regionale, ma è solo un mero atto di programmazione generale”.

aqpfacile.it
progettoimmobiliaresrl.com
© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
SEI UN UTENTE PROFESSIONAL?
SCOPRI LE OFFERTE VODAFONE SU MISURA PER TE
La compilazione del form autorizza il trattamento dei dati inseriti per finalità di contatto commerciale (Regolamento (UE) 2016/679)
TEL. P.I.

caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here