Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

L’influenza bussa anche alla porta della Puglia e attacca i più piccoli: è la fascia d’età tra 0 e 4 anni, infatti, quella più colpita, con una incidenza che, seppure in calo rispetto a metà dicembre, resta alta: 6,07 ogni mille bambini. Tradotto, significa che nella settimana delle feste natalizie circa 4mila bambini hanno contratto il virus influenzale e molti sono finiti in ospedale.

E’ quanto emerge dal rapporto epidemiologico “Influnet” del 28 dicembre scorso elaborato dal dipartimento Malattie infettive dell’Istituto superiore della sanità. Secondo i medici, l’incidenza è destinata ad aumentare ancora nelle prossime ore, per raggiungere il picco a metà gennaio. Anche nella fascia d’età tra i 5 e i 14 anni il virus si sta facendo strada: l’incidenza è ancora relativamente bassa (3,12 per mille) ma destinata ad aumentare. Tra gli adulti, invece, grazie anche ad una discreta copertura vaccinale l’influenza è circoscritta a pochi focolai: l’incidenza è al 2,37 per mille, sotto la media nazionale. Al momento non vengono segnalati casi gravi, in Italia il virus influenzale ha comunque già messo ko oltre un milione di persone (per la precisione un milione e 230mila casi si sono registrati da fine novembre in poi), solamente nell’ultima settimana si sono ammalati  225.000 italiani.

L’influenza, quindi, è ufficialmente arrivata anche in Puglia e il picco – secondo gli esperti – si avrà tra una ventina di giorni. L’isolamento del primo virus è avvenuto a fine novembre nel laboratorio di Epidemiologia molecolare del Policlinico di Bari, laboratorio di riferimento regionale per la sorveglianza virologica dell’influenza. Secondo stime di “Influnet”, complessivamente nell’ultima settimana complessivamente i pugliesi colpiti da sindrome influenzale sono stati poco più di 6mila, dall’inizio della stagione oltre 25mila. Al momento, come detto, i bambini sono i più colpiti, le pediatrie infatti sono già piene e trovare un posto letto libero è complicato.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui