Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

In vista delle precipitazioni nevose previste nelle prossime ore, l’amministrazione comunale ha programmato con Amiu un servizio di spargimento di sale su tutti i ponti, i sottopassi e alcune strade del territorio cittadino, al fine di scongiurare il rischio di formazione di ghiaccio su strada e i pericoli che ne derivano per la circolazione nei tratti stradali a maggiore pendenza. Sono già state consegnate, infatti, circa 30 tonnellate di sale nei depositi di Amiu.

L’organizzazione messa in campo prevede anche la possibilità che le attività di spargimento possano essere eseguite senza interruzione, rifornendo di sale su strada i due trattori con tramogge di AMIU equipaggiati ad hoc attraverso l’intervento di imprese di manutenzione a supporto dei mezzi.

I mezzi spargisale effettueranno due turni, il primo intorno alle ore 22 e l’altro alle 5 di domani mattina.

Si procederà innanzitutto con la salatura dei tratti di strada di seguito indicati:

· ponte Garibaldi

· ponte Padre Pio

· sottovia Luigi di Savoia

· ponte XX Settembre

· sottovia Quintino Sella

· ponte Solarino

· sottovia Giuseppe Filippo

· ponte Adriatico

· sottovia B. Buozzi

· sottovia Generale Bellomo

· sottovia Cifarelli

· sottovia Camillo Rosalba

· ponte su strada ex SP45 (Loseto – Valenzano)

· via D’Annunzio.

In aggiunta saranno oggetto di salatura:

· via Bruno Buozzi

· viale Europa

· via delle Regioni

· via Fanelli

· via Einaudi

· via Tatarella

· via Trisorio Liuzzi fino a Loseto.

I mezzi, che garantiranno anche operazioni di salatura nelle vicinanze dei siti istituzionali sensibili, saranno coadiuvati da altri 3 autocarri muniti di cassoni e da 9 operatori (3 autisti e 6 operai).

Per quanto riguarda le Case di comunità comunali, sono stati consegnati beni alimentari e indumenti caldi per gli ospiti grazie al supporto fornito da Unicredit e da alcuni cittadini. In queste ore è particolarmente attiva la rete con il Banco Farmaceutico, Federfarma, e Farmacia Mobile per l’approvvigionamento di medicinali da banco.

Inoltre, dalle ore 18 alle 24, l’unità di strada comunale “Care for People”, in rete con il Pronto Intervento Sociale – PIS (numero verde 800 093470), attivo h24, effettuerà un monitoraggio sociale nelle principali piazze cittadine e nei luoghi dove solitamente gravitano le persone senza dimora per la presa in carico di quanti non siano già ospiti delle strutture di accoglienza.

In presenza di persone senza documenti di riconoscimento, sarà la Polizia locale, in collaborazione con la Prefettura e la Questura, ad effettuare la fotosegnalazione per l’inserimento in una struttura di accoglienza.

Gli interventi di monitoraggio e di presa in carico proseguiranno fino al termine dell’emergenza metereologica.

Infine, attraverso la piattaforma informatica “Bari Care”, sarà possibile controllare in tempo reale la disponibilità di posti letto nelle strutture e nei centri di accoglienza convenzionati con il Comune di Bari.

Stop ai camion

Il prefetto di Bari Marilisa Magno ha disposto, con provvedimento in data odierna, il divieto di circolazione dei veicoli commerciali con massa superiore a 7,5 tonnellate, ivi compreso il transito dei trasporti e veicoli eccezionali, sullintero sistema viario dell Area Metropolitana di Bari (statale e provinciale), fatta eccezione per la rete autostradale, dalle ore 19:00 del 3 gennaio 2019 fino a cessate esigenze, salvo rivalutazioni sulla base di un costante monitoraggio del fenomeno, con riferimento anche alle arterie autostradali di competenza.

(Foto nevicata scorso anno)


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui