Il sindaco di Lecce Carlo Salvemini ha rassegnato le dimissioni dopo l’approvazione del bilancio. Lo ha annunciato lui stesso nel corso di una conferenza stampa. La decisione ha anticipato quella del centrodestra che aveva preparato 17 firme utili da depositare al notaio per lo scioglimento del Consiglio comunale.
“Non ho ancora deciso per il mio futuro”, ha detto Salvemini e poi indicando assessori e consiglieri ha aggiunto: “Questa è una squadra pronta a tornare in campo”.

La giunta di Salvemini, ritrovatosi nella situazione dell”anatra zoppa’ con sentenza del Consiglio di Stato, ha avuto sin dal principio una vita travagliata e si è retta grazie al sostegno di tre consiglieri eletti inizialmente con il centrodestra che ora sono ritornati all’opposizione

Bif&st 2019 Bari
© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here