Dopo la condanna dei lettori sui social, il sindaco Antonio Decaro ha lanciato un appello per adottare la cagnolina che due notti fa è stata ferita con una pistola ad aria compressa. “Spero che qualche cittadino di buon cuore possa prendere il cane, portarla a casa, lontano dalle gabbie dei canili”, dice Decaro.

La randagia, del peso di circa 25 chili e senza microchip, è stata trovata in strada Pezze del Sole da un’attivista dell’Ufficio del Garante dei Diritti degli Animali. Poi è stata presa in carico dal Canile Sanitario di Bari dove sta lentamente guarendo. L’hanno chiamata Carabina, per via dei numerosi pallini che l’hanno ferita provocandole anche una estesa infezione sul dorso. Gli operatori della struttura ritengono che abbia vagato ferita per alcuni giorni.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
sfiziesapori.it

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here