Cabtutela.it
acipocket.it

Tredici avvisi di garanzia sono stati emessi dalla Procura di Trani in seguito al decesso   di un 61enne di Canosa di Puglia morto al “Bonomo” di Andria lo scorso 16 gennaio. L’uomo, affetto da una grave patologia al colon, era stato prima all’ospedale di Canosa e poi trasferito ad Andria. La moglie e la sorella hanno presentato denuncia e la procura ha aperto un fascicolo per omicidio colposo.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui