In scooter con una scala sulla spalla. La foto scattata da un lettore in viale Salandra ripropone in modo eclatante il tema della sicurezza stradale e la componente “anarchica” insita in una parte degli automobilisti e motociclisti baresi. “E’ davvero pericoloso, si sottovalutano i rischi”, scrive il lettore che segnala il basso controllo da parte delle forze dell’ordine.

La distrazione alla guida e il mancato rispetto delle norme sono le cause principali di incidenti. A Bari nel 2017 l’Istat ha rilevato 30 scontri mortali con oltre 4mila feriti all’anno. Dal quartiere Libertà a Poggiofranco, anche lo scorso anno gli incidenti mortali hanno scosso le comunità e i social. Spesso le vittime sono under 30.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here