Aumentano le donazioni di cibo per le strade di Bari. Contro lo spreco, l’associazione Incontra tra dicembre e gennaio ha raccolto beni di prima necessità (olio, tonno, salsa, latte, biscotti e prodotti per l’infanzia) che sono stati distribuiti a oltre 500 famiglie indigenti. I donatori sono i magistrati del Tribunale di Bari.

Anche Avanzi Popolo 2.0, il team di volontari baresi in bici e roller, ieri ha attraversato il quartiere Madonnella per incontrare i commercianti con l’obiettivo di recuperare le eccedenze alimentari e merce invenduta. “La diffidenza iniziale di chi ci guardava come extraterrestri calati sull’umbertino ha lasciato il posto all’attesa puntuale dei commercianti”, scrivono sui social. Il “raccolto” comprende 35 chili tra mandarini, focacce, cornetti, crostate, pane, pizze rustiche. Tutto consegnato al Frigo Solidale della Parrocchia San Sabino – Bari che oggi provvederà alla redistribuzione tra i suoi assistiti.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here