Bari è la capitale del Sud per la raccolta di carta e cartone, con circa 85 chili per abitante di materiale raccolto, «una eccellenza nel Meridione che potrebbe benissimo fare la sfida all’ultimo chilo di carta con Milano». Lo ha detto Carlo Montalbetti, direttore generale di Comieco, il Consorzio Nazionale per il Recupero e il Riciclo degli imballaggi a base cellulosica, presentando l’iniziativa «Carta al tesoro» in programma a Bari sabato 16 marzo.

La conferenza stampa di presentazione dell’evento è stata l’occasione per fornire alcuni dati sulla raccolta differenziata di carta e cartone. L’ultimo rapporto Comieco ha rilevato quasi 3,3 milioni di tonnellate raccolte in tutta Italia, la media nazionale di 54 kg per abitante, e l’80% degli imballaggi cellulosici avviati a riciclo. «La città di Bari da diverso tempo ha mostrato una particolare sensibilità nella raccolta di carta e cartone tanto da raggiungere risultati importanti, ben al di sopra di tante realtà del Sud e in alcuni casi anche di città del Nord» ha detto Pietro Petruzzelli, assessore all’Ambiente e allo Sport del Comune di Bari, dicendosi «però convinto che si possa ancora fare meglio»

L’iniziativa di sabato prossimo ha proprio l’obiettivo di sensibilizzare sui temi della raccolta differenziata di carta e cartone, coinvolgendo le persone in modo divertente. Si tratta di un gioco a squadre che partirà dall’arena «Carta al Tesoro», allestita in piazza del Ferrarese con arredi interamente realizzati in cartone, e porterà i concorrenti a raggiungere diverse tappe in luoghi legati alla tematica del riciclo e della raccolta differenziata e ad affrontare quiz e altre prove per superare i diversi «checkpoint».

In palio buoni spesa del valore di 1.500, 1.000 e 500 euro, rispettivamente per il primo, il secondo e il terzo classificato. La partecipazione è gratuita e aperta ad adulti e bambini fino a un massimo di 80 squadre. Ci si può iscrivere sul sito www.comieco.org oppure registrarsi il giorno della gara direttamente presso lo stand di partenza in piazza del Ferrarese.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here