“Ieri è stata una giornata di rabbia per noi operatori e per i ragazzi del Centro Anspi Santa Annunziata perché per l’ennesima volta abbiamo subito una violazione con annesso furto di tutto il materiale per i laboratori, e non solo. Episodi del genere ci fanno capire che anche un’attività onesta come la nostra può infastidire chi vive nell’illegalità”. A denunciare quanto accaduto, attraverso la pagina facebook, sono i responsabili ed educuratori del centro sociale per bambini di Bari Vecchia, che ha sede in largo Annunziata.

La struttura ogni giorno accoglie bambini e ragazzini dai 6 ai 16 anni per svolgere attività di doposcuola, laboratori, educazione civica, letture e per tenerli lontani dalla strada. Sono stati rubati patatine, merendine, la porta d’ingresso è stata distrutta.

“Ovviamente il danno che ci hanno provocato è più che altro morale, ma fa male pensare che ci sia gente capace di rubare persino torte e patatine ai bambini. Ad ogni modo ci teniamo a chiarire che non arretreremo di un solo passo, anzi andremo avanti con ancora più forza”.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here