Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it

Pagamento della tassa per l’occupazione di suolo pubblico giornalmente e non mensilmente e una riduzione della tassa sui rifiuti, oltre al declassamento del mercato di via Napoli da seconda a terza categoria. Queste le richieste che sono state presentate ieri durante un incontro con il Comune. Presenti e sigle Fiva Confcommercio, Ugl, Fivag Cisl e Goia Puglia.

“I rappresentanti sindacali hanno posato la prima pietra per la proposta di riscossione della TOSAP, mantenendo comunque la convenzione del pagamento in forma ridotta del 50%, che si comincerà a sperimentare già tra pochissimo tempo – ci spiega Marco Colella, vicepresidente della Fiva Confcomercio – noi dal 31 dicembre ad oggi abbiamo lavorato al massimo 15 giorni a causa del maltempo. La categoria è fortemente penalizzata ed è per questo che abbiamo chiesto un pagamento giornaliero e non mensile”.

Accolta anche la richiesta del segretario provinciale UGL Francesco Bratta in merito alla rettifica della tariffa tosap del mercato del lunedì portandola dalla seconda categoria alla terza categoria. Durante la riunione, dopo gli interventi di Colella e Roberto Marasco, è emersa anche la richiesta di rimodulazione della tari che calcola anche l’occupazione del mezzo sullo stallo anziché solo per il calpestabile come per legge.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui