Le nuove disposizioni del direttore generale del Policlinico di Bari sulle liste di attesa hanno ottenuto il plauso del ministro alla Sanità, Giulia Grillo. Che con un post su Facebook ha elogiato il lavoro dell’azienda sanitaria.  “Buone notizie dalla Puglia. Il Policlinico di Bari – scrive – ha recepito il Nuovo piano nazionale di governo delle liste d’attesa. L’abbattimento dei tempi delle liste d’attesa è da sempre una mia priorità e per questo vi aggiornerò sul recepimento del piano nazionale! La salute dei cittadini viene prima di tutto, in tutto il Paese”.

Le disposizioni del Policlinico prevedono punti importanti. A cominciare dalla trasparenza delle liste di attesa che dovranno essere pubblicate e messe a disposizione degli utenti. Il direttore generale ha disposto inoltre il divieto di chiudere le “agende” ossia le liste di prenotazione. “Le sospensioni ingiustificate delle attività di prenotazione – si legge nella delibera – saranno sanzionate”.

Le attività in intramoenia non devono entrare in contrasto con quelle pubbliche, causando il prolungamento delle liste di attesa. In caso di superamento del rapporto tra attività libera e attività istituzionale l’azienda potrà prevedere la sospensione dell’attività libera dei professionisti. Il Policlinico si impegna inoltre ad acquistare prestazioni in intramoenia in caso di liste di attesa oltre il limite consentito. Tutte le procedure saranno automatizzate e verificate.

Bif&st 2019 Bari
© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here