La Capitaneria di porto ha posto i sigilli al lido “temporaneo” sul lungomare a sud di Bari “Doremar”. La concessione demaniale data dal Comune ai gestori delle strutture è scaduta e la Capitaneria di porto ha quindi sequestrato tutto ciò che appunto occupava l’area del demanio, compreso i bagni.

La ripartizione Sviluppo economico ha ricevuto la nuova richiesta di concessione demaniale da parte dei gestori del Doremar e la pratica è attualmente in fase di lavorazione. In maniera tale da “liberare” il lido dai sigilli in tempo per la bella stagione.

Il Comune sta puntando molto sulla riqualificazione del lungomare a sud di Bari, affidando piccole o grandi porzioni a privati che si sono fatti avanti per aprire locali, bari, lidi.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here