Apertura da oltre 24 metri, struttura in legno realizzata in sezioni lamellari, sei ruote per il movimento. Sono alcune delle caratteristiche della balestra gigante di Leonardo da Vinci, riprodotta fedelmente nella meccanica e nelle dimensioni in occasione del 500esimo anniversario della morte del genio del Rinascimento italiano. L’opera bellica ideata nel 1500 sarà esposta in anteprima mondiale dal 15 al 29 aprile.

Venerdì 12 aprile alle ore 17 si svolgerà la conferenza stampa di presentazione dell’evento nella sala conferenze dell’AdSP con il presidente dell’Ente, Ugo Patroni Griffi, il presidente dell’Accademia Pugliese delle Scienze, Eugenio Scandale, e il presidente del Circolo della Vela di Bari, Simonetta Lorusso

Nel corso della giornata inaugurale, oltre ad un convegno dal titolo “Le tecnologie militari”, è prevista anche una visita guidata alla balestra con dimostrazione di funzionamento. L’iniziativa rientra nell’ambito delle celebrazioni organizzate in occasione del V centenario della morte di Leonardo da Vinci, dall’Accademia delle Scienze, in collaborazione con le Università pugliesi, le sezioni INFN (Istituto Nazionale di Fisica Nucleare) di Bari e di Lecce.

(Foto di repertorio http://www.museoscienza.org)

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here