Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it

Si trova nel Sud Italia la maggioranza dei beerlover italiani. A rilevarlo è la ricerca «Gli Italiani e la Birra» realizzata da AstraRicerche per AssoBirra, i cui risultati evidenziano- spiega una nota – come in ogni zona d’Italia ci siano modalità di consumo differenti. «Se al Sud sottolineano gli analisti – la birra è la bevanda preferita per il consumo in famiglia, al Centro viene scelta per i momenti trascorsi con gli amici, mentre nelle regioni del Nord è spesso consumata all’aperitivo o durante le uscite a due con il proprio partner.

Numeri alla mano dall’analisi di mercato emerge che nel Sud (Campania, Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia) il 44% degli intervistati dichiara di bere birra almeno 2 volte a settimana. Inoltre, più che nel resto d’Italia, prevale in quest’area il consumo di birra con la famiglia (48%) e nel momento del pranzo (40%). Nel Centro, nell’ area di Lazio, Abruzzo, Molise e Sardegna, la birra viene invece indicata come la bevanda scelta per il consumo a casa di amici (63%) e per le occasioni speciali (19% vs 14% del dato nazionale). In Toscana, Emilia-Romagna e Marche la ricerca rileva una preferenza nel consumo soprattutto serale: a cena (82%) e dopo cena (46%).

Al Nord Ovest il 61% sceglie di bere birra con il proprio partner, mentre in Veneto, Trentino-Alto Adige e Friuli-Venezia Giulia la ragione principale per cui viene scelta la birra è il gusto. A dichiararlo è il 70% degli intervistati dell’area.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

1 COMMENTO

  1. Preoccupati più di vendere birra attraverso il marketing che di illustrare soprattutto ai giovani i tantissimi danni che il consumo di alcool provoca. Secondo le ultime ricerche anche in dosi ridotte.

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui