Un albero con almeno un secolo di vita è stato tagliato questa mattina nel cantiere del parco dell’ex caserma Rossani, a Bari. A denunciarlo alcuni residenti che non hanno più visto il pino maestoso tra via de Bellis e via Benedetto Croce.

L’intervento, propedeutico all’arretramento delle recinzioni, è legato ai danni causati dalle radici e nell’area circostante interi pezzi d’asfalto sono stati sollevati. Anche il tronco era ormai marcio. Il progetto del nuovo parco prevede la piantumazione di 300 nuovi alberi.

“Negli anni l’albero c’è sempre stato e ci siamo affezionati, quando i miei figli studiavano sul balcone era un punto di riferimento”, racconta una residente. La decisione di rimuovere il pino è stata concordata durante una riunione tra cittadini nel vicino urban center. “Ne pianteranno tanti altri e meno invasivi”, conclude.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
fieradellevante.it
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here