Al via gli interventi di pulizia radicale del sistema di raccolta delle acque piovane nel sottovia Quintino Sella. Già programmati e di prossima indizione di gara, permetteranno di risolvere definitivamente il problema degli allagamenti in occasione di piogge particolarmente intense, sul modello di quanto realizzato per il sottovia Generale Bellomo a Santa Fara.

Questa mattina l’assessore ai Lavori pubblici Giuseppe Galasso, assieme al presidente del Municipio I Lorenzo Leonetti, ha effettuato un sopralluogo tra caditoie e pozzetti di raccolta delle acque bianche. Grazie all’utilizzo di metal detector, sono state individuate ulteriori vasche, rispetto a quelle storicamente note agli uffici, i cui chiusini di accesso erano ricoperti dall’asfalto e dunque non erano oggetto di interventi di manutenzione e pulizia da molto tempo.

“Il sottovia – commenta Galasso – sarà oggetto di un intervento risolutivo del problema allagamenti nell’ambito dell’appalto, di imminente pubblicazione, relativo alla manutenzione degli impianti di fogna bianca cittadina, il cui importo stanziato ammonta a 1milione 600mila euro, ben superiore ai precedenti due accordi quadro annuali”.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
fieradellevante.it
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here