Medici pugliesi, della Asl Bat, in Molise per fronteggiare la grave emergenza. Il sistema sanitario molisano è sull’orlo di una crisi senza precedenti, il commissario ha chiesto aiuto persino all’Esercito per far fronte alla mancanza di medici specialisti ed evitare la chiusura di interi reparti. La Puglia, con un gesto di solidarietà, ha deciso di inviare 11 suoi medici.

“Abbiamo risposto alla richiesta di aiuto del Molise e abbiamo firmato una convenzione con la quale inviamo sette ortopedici e un ginecologo per scongiurare il rischio chiusura di importanti servizi di assistenza – dice Alessandro Delle Donne, direttore generale della Asl BT – voglio ringraziare tutti i medici che hanno manifestato la propria disponibilità a fronteggiare questa grave emergenza sulla quale nei giorni scorsi è intervenuta anche il Ministro della Salute”.

Dal Ministero sono arrivati anche ringraziamenti diretti: “Si tratta di una grande pagina di collaborazione istituzionale”, ha dichiarato il ministro Giulia Grillo. Ad prestare servizio in Molise saranno gli ortopedici Gianroberto Daddato, Giuseppe Lavecchia, Fernando Saponara, Lucia Santovito, Giovanni Alegretti, Antonio Simone, Ciro Di Matteo e il ginecologo Michele Ardito. “Questo è un esempio di collaborazione istituzionale volta alla tutela della salute che, evidentemente, non può conoscere confini – continua Delle Donne – la nostra collaborazione diretta é sinonimo di vicinanza e piena comprensione in un momento di difficoltà per tutti. La convenzione sottoscritta naturalmente non sarà causa di disservizi nella nostra Asl”.

Bif&st 2019 Bari
© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here