Promozioni e serate a tema. Eataly Bari presenta le novità per i prossimi mesi con offerte sui prodotti e formule all you can eat nei ristorantini.

Le prime promozioni partono domani, 13 giugno, e dureranno fino alla fine del mese in occasione dell’Onomastico di Eataly. “Un appuntamento tradizionale a cui i nostri clienti sono molto affezionati – spiega lo store manager Davide Ucchino – proponiamo un volantino di offerte con prodotti straordinari ad un euro. Oltre ad aggiungere eventi come quello in programma il 20 gennaio durante il quale sarà possibile assaggiare i piatti del nuovo menu di Eataly con uno sconto del 20 per cento”.

Eataly Bari si è profondamente rinnovata: ha concentrato l’offerta su un piano, ma conservando tutti i prodotti (senza alcuna riduzione) e puntando molto sui ristoranti. “Tutta l’offerta che prima era su due piani oggi continua ad esserci su un piano solo – prosegue Ucchino – il cliente pensa che l’offerta sia diminuita ma in realtà è aumentata. Inoltre i prezzi sono molto più accessibili. Abbiamo raccolto tutti i feedback di questi sei anni e abbiamo creato una nuova immagine di Eataly, appunto più accessibile e con maggiore scelta anche nei ristoranti”.

L’onomastico di Eataly apre una serie di promozioni: fino alla fine dell’anno ci saranno sempre prodotti in offerta, ad un prezzo bassissimo. Senza dimenticare le serate a tema. Il lunedì a 8 euro è possibile ordinare tutta la pizza margherita che si vuole con un calice di birra; il martedì “Eataly night” con aperitivi fino alle 2 e 30 del mattino; il mercoledì a 15 euro c’è l’aperisushi (10 pezzi di sushi e un calice di vino); il giovedì all you can eat dei panzerotti a 10 euro con un calice di birra; il giovedì serate a tema, il venerdì aperitivi e festival e la domenica “vieni che te lo spiedo”: 10 euro uno spiedo a scelta e un calice di vino. Per partecipare a queste serate occorre solo prenotarsi.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here