Ha tentato di avvelenare la moglie, malata terminale, e poi ha provato a suicidarsi. Il dramma della disperazione si è consumato domenica pomeriggio nell’ospedale Irccs De Bellis di Castellana Grotte: secondo la ricostruzione dei carabinieri, un uomo di 76 anni è andato a fare visita ala moglie di 73 anni e, mentre lei riposava, le avrebbe fatto ingerire un diserbante.

La donna, però, si è accorta di quanto stava accadendo e lo ha bloccato, l’uomo a quel punto ha bevuto il liquido. I medici lo hanno immediatamente soccorso e sono riusciti a salvargli la vita, ora si trova ricoverato in terapia intensiva a Monopoli, dove è piantonato dai militari.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
fieradellevante.it
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here