Nella mattinata di oggi, i carabinieri di Casamassima hanno arrestato un 44enne per detenzione di sostanze stupefacenti.

L’uomo, sebbene sottoposto ai domiciliari, poiché stava scontando una pena definitiva per un furto commesso in Bari nel 2014, si dedicava all’attività di spaccio di sostanze stupefacenti. I carabinieri avevano notato un via vai di tossicodipendneti nei pressi dell’abitazione dell’ uomo e per questo hanno deciso di svolgere attività di osservazione.

Nell’appartamento è stata trovata vera e propria base logistica per lo spaccio della droga. L’uomo infatti aveva ben occultato, nel doppio fondo ricavato dall’armadio della camera da letto, un assortimento di sostanze stupefacenti. Addirittura per eludere i controlli aveva modificato una lattina di birra che, a prima vista, risultava integra mentre si poteva aprire semplicemente svitando la parte superiore, dove c’è la linguetta a strappo.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here