In occasione del 50esimo anniversario dallo sbarco sulla Luna, il Politecnico di Bari ospiterà dal 29 giugno al 1 luglio prossimi “Museum of the Moon”, la famosa opera itinerante dell’artista britannico Luke Jerram che riproduce fedelmente la superfice lunare sulla base delle rilevazioni Nasa. Si tratta di un’istallazione del diametro di 7 metri, supportata da uno spettacolo di luci e musica. Una riproduzione nei minimi dettagli della crosta lunare, dai più piccoli crateri fino alle catene montuose, che è stata realizzata utilizzando le immagini in alta risoluzione dell’agenzia spaziale statunitense in scala 1:500.000. L’evento è in collaborazione con Ariete.

Ad inaugurare la tre giorni sarà il premio oscar Nicola Piovani con il concerto “La musica è pericolosa”, sabato 29 giugno alle 20,30 (a ingresso riservato), che suonerà con la Compagnia della Luna nel Campus. Nelle giornate di domenica 30 giugno, dalle 18 alle 22, e lunedì 1 luglio, dalle 9 alle 22, l’ingresso sarà gratuito.

 

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.