Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it

Il trucco non per nascondersi ma per valorizzarsi.  Ombretti, matite e fard diventano strumenti per riscoprire la propria femminilità, per ritagliarsi del tempo per coccolarsi e riacquistare un rapporto più armonico col proprio corpo, anche in un momento delicato come quello della malattia.

Si chiama “Senza trucco” il progetto Apleti Onlus e Puro Bio che ha l’obiettivo di far ritrovare alle giovani pazienti, in cura nel centro di Oncoemtologia pediatrica del policlinico di Bari, la propria immagine trasformata dalle cure chemioterapiche, valorizzandone i cambiamenti, per tornare ad esprimere se stessi attraverso un racconto che non esuli più dal proprio corpo. “Senza Trucco” perché l’obiettivo del progetto non è nascondersi attraverso il trucco ma contribuire a valorizzarsi ed emergere nel modo più autentico e vero anche grazie al make up.

Testimonial del progetto Bianca Guaccero, attrice, conduttrice e cantante, che ha da poco terminato la prima stagione di detto fatto, il programma pomeridiano di rai due. “E’ un onore per me essere la testimonial di questo progetto, poter conoscere personalmente queste giovani pazienti oncologiche e trascorrere un pomeriggio con loro, truccandoci e divertendoci. Saranno loro a regalare a me quei sorrisi “senza trucco” che riempiono l’anima.” Il progetto partirà domani 25 giugno alle 16 nella stanza adolescenti dell’Oncoematologia pediatrica.  Il primo incontro sarà dedicato alle ragazze ed eccezionalmente alle mamme di tutti i piccoli pazienti oncologici. In questa occasione le professioniste dell’azienda Puro Bio Cosmetic si occuperanno di truccare, dare consigli e suggerimenti sul mondo del make up e della bellezza.

 Affrontare la patologia oncologica durante l’adolescenza è una sfida difficile che si aggiunge ai normali compiti evolutivi propri di questo momento della crescita. Quando tutto è in trasformazione, la patologia tumorale arriva esponendo l’adolescente a incertezze e fragilità, paure e angosce rispetto a se stesso, il proprio presente e soprattutto il proprio futuro.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui