Il cantiere di GrandiStazioni Rail avanza con due progetti paralleli. Entro ottobre sarà riaperto, con sette mesi di ritardo, il nuovo sottopassaggio giallo: più largo, sei ascensori a servizio dei binari e due scale mobili in corrispondenza della palazzina di Via Capruzzi e due scale mobili sul marciapiede, in prossimità dell’accesso da Piazza Aldo Moro.

In contemporanea prosegue la costruzione del nuovo edificio su Via Capruzzi, la porta d’ingresso moderna della stazione centrale di Bari. Dal 1 luglio al 1 ottobre i sottopassi rosso e verde resteranno chiusi di notte, dalle 1.15 alle 3.30. La chiusura è necessaria per consentire la demolizione dell’attuale edificio delle Ferrovie del Sud Est e realizzarne uno nuovo. Per i viaggiatori di Ferrovie del Sud Est allestita in via temporanea una nuova zona di attesa su Via Capruzzi.

L’edificio, pronto per la seconda metà del 2020, si svilupperà su tre piani più uno interrato, sul fronte stradale per circa 140 metri in corrispondenza  e ospiterà una biglietteria, una sala d’aspetto, locali commerciali e uffici FS.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
sfiziesapori.it

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here