Il concerto “La musica è pericolosa” del premio Oscar Nicola Piovani ha inaugurato la mostra “Museum of the Moon” nel Politecnico di Bari. Un’atmosfera unica tra le note del pianoforte,  sullo sfondo la Luna dal diametro di 7 metri e il sold out in platea.

L’opera di Jerram sarà esposta nel Campus per l’intera giornata di lunedì (dalle 9 alle 22) e anche oggi 30 giugno dalle 18 alle 22, con ingresso libero e gratuito. Per l’occasione è in programma un altro concerto live, del compositore Claudio Stea che chiuderà Museum of the Moon con “Raggi di Luna”. Un’esibizione per pianoforte dal titolo del suo nuovo album, lunedì 1 luglio alle 20.30, nello stesso luogo con ingresso libero e gratuito.

 Museum of the Moon è un’iniziativa del Politecnico di Bari e Ariete, società di servizi integrati, in collaborazione con l’associazione degli ex studenti “Alumni”, per celebrare il 50esimo anniversario dello sbarco sulla Luna. L’opera di Jerram arriva in Puglia per la prima volta dopo aver fatto numerose tappe in giro per il mondo.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here