Torna ad Alberobello, città patrimonio Unesco, la seconda edizione di «FestivArts», contenitore culturale che omaggia i big del panorama artistico nazionale ed internazionale, organizzato dal Comune di Alberobello. In collaborazione con Domi Ciliberti, ideatore della manifestazione, e Pino Savino, direttore artistico.

Per questa edizione sono attesi Rossana Casale, Dino Abbrescia e Michele Placido.

Primo appuntamento, il 10 Luglio, alle ore 21.00, con Rossana Casale che omaggerà, insieme all’inedito trio composto da Mario Rosini al piano, Giampaolo Laurentaci al contrabbasso e Domenico Campanale alla batteria, la magnifica ed indimenticabile carriera del Maestro Lelio Luttazzi, scomparso l’8 luglio 2010 all’età di 87 anni.

«Faremo il concerto dell’album che non abbiamo mai inciso con Lelio», ha rivelato la cantante. La Casale, infatti, grande amica del Maestro, ha condiviso con lui la passione per gli intramontabili standard jazz, da cui è nata anche l’idea di racchiudere le loro performance in un disco. «Non abbiamo potuto realizzare quel sogno, ma vive ancora dentro di me tutto ciò che amavamo suonare, da Cole Porter a George Gershwin e molti altri, ed è ciò che donerò al pubblico di FestivArts». L’artista, nata a New York e vissuta per quasi tutta la vita a Roma, cantante, attrice ed insegnante di cantato, è stata al fianco dei più grandi artisti italiani come Mina, Roberto Vecchioni, Riccardo Cocciante, Ornella Vanoni, Edoardo Bennato, Vasco Rossi, Zucchero, Mia Martini, Loredana Berté, Alberto Fortis e molti altri. La sua carriera da solista l’ha consacrata una delle più apprezzate voci del panorama musicale italiano, oltre ad essere amata dal grande pubblico anche per la sua grande umanità ed inesauribili grinta e passione.

Sul palco di FestivArts, insiema alla Casale, anche la moglie del Mestro, Rossana Moretti Luttazzi, presidente della Fondazione Lelio Luttazzi, che racconterà la vita e gli aneddoti dell’uomo che ha segnato indelebilmente la storia della musica e che, tutt’oggi, viene ricordato e omaggiato in ogni parte del mondo per le sue doti eclettiche e lo straordinario talento.

Il 7 agosto sarà la volta di Dino Abbrescia, attore pugliese con una lunga carriera nel teatro e nel cinema, che dialogherà con il pubblico di FestivArts tra racconti e aneddoti della sua sfera intima e della sua vita artistica.

Infine, il 28 agosto sempre alle ore 21.00, sarà ospite Michele Placido al quale sarà conferito il premio per la ricorrenza del 35° anniversario dal debutto de «La Piovra», serie televisiva in cui interpreta magistralmente il commissario Cattaneo. Una serata in cui l’uomo e l’artista, amato e stimato a livello mondiale, si apriranno ad un’esclusiva ed intima intervista rivelando aneddoti e tante storie personali.

Location di tutti e tre gli appuntamenti, la suggestiva piazza Sacramento incorniciata dal Trullo Sovrano, tipica costruzione alberobellese arricchita da una maestosa cupola conica, alta circa 14 metri, che si erge imponente al centro di un gruppo costituito da dodici coni.

Tutti gli eventi sono a ingresso gratuito.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
sfiziesapori.it

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here