Circa venti braccianti agricoli, quasi tutte donne, sono stati colti da malori questa mattina mentre lavoravano sotto un tendone alla raccolta di uva a Turi.

Tosse e nausea, bruciore alla gola i sintomi: sul posto sono arrivate le ambulanza del 118 e i braccianti sono stati trasferiti negli ospedali di Putignano, Monopoli, Acquaviva e Mater Dei a Bari. I carabinieri e lo Spesal hanno avviato un’indagine, obiettivo è innanzitutto capire cosa abbia provocato i malori.

Il sospetto è che un mix di insetticidi, utilizzato in qualche campagna vicina, sia il responsabile di quanto accaduto.

 

 

 

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here