Il vice sindaco di Polignano a Mare, Salvatore Colella ha deciso di lasciare la delega Suap dopo aver subito minacce reiterate rivolte alla sua persona e ai componenti della sua famiglia. Ad annunciarlo il sindaco Domenico Vitto:

“Sono giorni tristi per la politica polignanese – scrive su facebook – il mio viceindaco, Salvatore Colella, ha lasciato la delega al Suap per reiterate minacce a lui e a membri della sua famiglia. Dopo aver denunciato più volte l’accaduto, Salvatore ha deciso di lasciare la delega. Piena solidarietà a Salvatore, uomo e politico da sempre dedito al bene comune. Il clima intimidatorio si è inasprito negli ultimi mesi ed è diventato intollerabile. Mi auguro che la giustizia faccia il suo corso e mi auguro, inoltre, che tutte le forze politiche prendano le distanze da questo modo barbaro e violento di agire. Noi andiamo avanti per la nostra strada”.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
fieradellevante.it
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here