Confermata la causa di morte per avvelenamento della piccola Melania, i residenti di San Girolamo e Fesca sono sul piede di guerra: qualcuno ha lasciato, deliberatamente, dei pezzi di wurstel avvelenati in strada. Per fare del male ai cani.

“Il veterinario – scrive la padrona del cane che è stato ucciso – ha confermato che il decesso è avvenuto per avvelenamento. È stato così forte che in poche ore non c’è stato nulla da fare”.  I residenti, padroni di cani, hanno deciso di unirsi e di cercare il responsabile. C’è chi ha persino proposto di sistemare una telecamera sui balconi e di registrare chi transita per le strade proprio per individuare chi sta posizionando i pezzi avvelenati. Anche un altro cane sarebbe stato colpito da una dose di veleno, secondo sempre quanto riferito dai residenti.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here