Raid punitivo contro due carabinieri in via Da Vinci a Casamassima. I fatti risalgono a tre giorni fa. Un gruppo di persone avrebbe picchiato due carabinieri, padre e figlio, e la madre.
Pare che tutto abbia avuto inizio da un diverbio per il cane dei carabinieri: un gruppo di ragazzi avrebbe cominciato a infastidirlo e i carabinieri avrebbero chiesto di allontanarsi.

Uno di questi ragazzi torna a casa e accusa il carabiniere di avergli dato uno schiaffo. Dopo un po’ arrivano sotto l’abitazione del militare circa dieci persone. Ne nasce una rissa. I militari e la donna vengono colpiti con calci e pugni.

Uno dei calci colpisce alla gola il padre che a tutt’oggi non riesce ancora a parlare. Il figlio riporta la frattura del setto nasale.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
fieradellevante.it
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here