Cabtutela.it
acipocket.it

Arrestati  per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti un 19enne e la sua fidanzata 18enne entrambi biscegliesi, trovati con mezzo chilo di cocaina.

Ieri sera, nel corso di un pattugliamento delle vie cittadine, i Carabinieri hanno notato il 19enne, uscire  dall’abitazione di alcuni suoi amici e muoversi con fare sospetto in via Alcide de Gasperi. Bloccato immediatamente dagli operanti per un controllo,  è stato sottoposto ad una  perquisizione personale e trovato in possesso di gr 4 di cocaina suddivisa in 10 dosi. I militari, a quel punto, hanno deciso di estendere la perquisizione anche all’abitazione dei suoi amici dalla quale era uscito. Le operazioni di ricerca hanno dato apparentemente esito negativo per la droga, ma tra le persone presenti vi era anche la fidanzata 18enne del giovane fermato, la quale è stata trovata in possesso della somma di 405 euro, custodita all’interno di una borsa, di cui non sapeva giustificare la provenienza. I militari per completare le operazioni di ricerca, hanno esteso quindi la perquisizione  anche all’abitazione della ragazza dove, all’interno di un armadio,  hanno trovato 4 involucri in plastica che contenevano cocaina in pietra per un peso totale di circa 500 gr., pronta per essere tagliata e  venduta sul mercato illecito.

A quel punto i Carabinieri, hanno dichiarato in stato di arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti i due fidanzati e, su disposizione della competente Autorità  Giudiziaria, per loro si sono aperte le porte della  Casa Circondariale di Trani, in attesa di giudizio.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui