“Sono sempre stato molto duro nei confronti del governo giallo-verde, qualcuno mi chiama Nostradamus, altri dicono che era facile capire che sarebbe finita così. Fatto sta che, qui in Puglia, avevamo compreso in anticipo che il destino del fronte progressista italiano era quello di ricostruirsi attraverso l’alleanza tra centrosinistra e M5S”. E’ il commento del governatore pugliese, Michele Emiliano, poco prima di presentare la nuova edizione della Fiera del Levante.

Il presidente della Regione Puglia ha parlato della nascita del nuovo governo Pd-M5S: “Mi auguro che questo processo sia un processo che mette da parte gli spigoli di carattere e che costruisca un’armoniosa visione del futuro. L’Italia o si costruisce così o sarà un Paese post fascista, modello Ungheria. Io in un Paese così non vorrei vivere, quindi bisogna mettercela tutta per far funzionare questo governo. Serve una visione europea, persino Trump si era spaventato di Salvini, è tutto dire”.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

1 COMMENTO

  1. Peccato che Di Stefano (5Stelle) proprio nelle stesse ore abbia detto esattamente il contrario sulle alleanze alle regionali. Dei due l,’uno.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here