lapugliativaccina.regione.puglia.it
aqp-sa-di-futuro

Innovazione, ambiente, intrattenimento: sono questi i tre temi della Fiera del Levante 2019 in programma dal 14 al 22 settembre. Ad inaugurarla ci sarà il premier Giuseppe Conte il 14, alle 10.30.

Oltre alle conferme della tradizionale “galleria delle nazioni”, all’esposizione del comparto automotive e al salone dell’arredamento, l’83esima edizione della campionaria barese guarda al futuro. Con uno spazio espositivo per le start-up (padiglione 115), le aziende e le idee virtuose che guardano al futuro attraverso lo sviluppo tecnologico. Sempre in questo ambito a poca distanza ci sarà una mostra fotografica “Space girls, space woman” che focalizza l’attenzione sul ruolo di miglia di donne impegnate nel settore spaziale.

Il secondo tema riguarda la sostenibilità ambientale. Sarà al centro delle attività del quartiere fieristico con iniziative di sensibilizzazione e promozione delle buone pratiche: “Abbiamo deciso di rispondere pubblicamente a questa chiamata globale – spiega Alessandro Ambrosi, presidente della Nuova Fiera del Levante – perché la voce dei giovani è l’unica rotta da seguire per le grandi sfide del nostro tempo”. All’inaugurazione ha presenziato anche un gruppo di studenti del Friday of the future.

 In questa prospettiva nella settimana della Fiera anche la Regione Puglia chiama a raccolta i cittadini nel padiglione 152 per discutere del Piano strategico 20>30: “Cercheremo di tracciare il futuro della Puglia scrivendo le linee guida insieme ai cittadini dei prossimi 30 anni, un lavoro poderoso per la prima volta in Italia”. Uno degli incontri sarà presieduto dal presidente dell’Albania, Edi Rama.

Sul fronte degli spettacoli sono in programma eventi musicali sul palco e altri itineranti. Novità sono le luminarie firmate da Mariano Light, con migliaia di luci posizionate in viale Boscolo che per cinque volt al giorno si accenderanno a ritmo di musica.

Tra le iniziative mobili c’è il Carillon vivente (sabato 14 e domenica 15): un pianoforte meccanico munito di ruote e motore che vede alla guida l’artista ravennate Mauro Grassi.  Domenica 15 si esibirà Alessandro Greco con un musical anni ’80 e ’90. Domenica 22 settembre il gran finale sancito dallo show di Antonio Stornaiolo e Emilio Solfrizzi. “E’ una Fiera legata alle radici ma pronta alle novità”, ha concluso il sindaco Antonio Decaro.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui