Erbacce, sporcizia, condizioni insalubri, campi di calcetto e di basket abbandonati e patio in pessime condizioni. Lo segnala il consigliere comunale Fdi, Filippo Melchiorre: “Il centro sportivo di Mungivacca, abbandonato da almeno tre anni, ha subito nei giorni scorsi anche la visita di vandali”.

La porta d’ingresso degli spogliatoi è aperta ed è dimora di animali di ogni tipo. “Può una struttura costata diversi milioni di euro essere abbandonata così’? Non basta inaugurare, tagliare i nastri per raccogliere facili consensi in campagna elettorale e poi lasciare al loro destino, senza una gestione programmata, strutture così importanti per promuovere l’esercizio della pratica sportiva, oltre che essere presidi di legalità. Solo ieri con i sindaci metropolitani si è parlato della necessità di fondi per la riqualificazione delle nostre periferie. Ma se non abbiano cura dei servizi periferici già esistenti, a che serve sbattere i pugni per avere più soldi?”.

Melchiorre presenterà in consiglio un’interrogazione urgente al sindaco di Bari Antonio Decaro per capire chi sono i responsabili dell’abbandono di tale struttura e, soprattutto, se sono stati stanziati fondi per il suo recupero. “E’ inutile dire che l’unica strada praticabile sarebbe un bando pubblico e in tempi celeri per consentire una nuova e piena fruizione del centro sportivo di Mungivacca”, la richiesta di Melchiorre.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
sfiziesapori.it

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here