Cabtutela.it
acipocket.it

Due persone sono state sanzionate per aver circolato sulla sede stradale con monopattini, ad altre tre è stata contestata la violazione per aver circolato contromano a bordo di velocipedi, un altro utente è stato verbalizzato per aver proceduto in controsenso a bordo della propria bici.
Altri tre conducenti di velocipedi sono stati sanzionati per aver superato l’intersezione con semaforo che proiettava luce rossa.

Non sono mancate le ormai consuete violazioni commesse da conducenti di veicoli a motore: a due trasgressori è stata sospesa la patente per aver effettuato la manovra di sorpasso in assenza delle prescritte condizioni, ad un centauro è stata invece ritirata la carta di circolazione, oltre ad un verbale di quattrocento euro, per violazione dell’art. 78 c.d.s a seguito dell’installazione di un dispositivo silenziatore non omologato.
Sorpresi anche due parcheggiatori abusivi sanzionati ai sensi dell’art. 7 c.d.s. con sequestro dei proventi dell’attività svolta.
“È in atto un radicale cambiamento delle abitudini dei cittadini collegate alla mobilità – spiega il comandante della polizia locale Michele Palumbo – per  questo è necessario svolgere un’attività preventiva ma anche repressiva per ricordare a tutti che il codice della strada non si applica solo ai conducenti di veicoli a motore. Risale a questi giorni la notizia di un pedone condannato per omicidio stradale poiché, camminando sulla carreggiata, era stato investito da un motociclista deceduto a seguito dell’impatto”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui