“Per i nostri figli scomparsi per difendere i nostri diritti”: è il testo allegato ad mazzo di fiori che un cittadino ha lasciato stasera davanti ai cancelli della Questura di Bari per ricordare «il coraggio» dei poliziotti Pierluigi Rotta e Matteo Demenego uccisi ieri a Trieste. In un messaggio la Questura esprime all’uomo e a tutti coloro che sono vicini alla Polizia in questo momento triste «la più profonda e sincera gratitudine».

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
sfiziesapori.it

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here