“Abbiamo ripetutamente documentato il degrado imperante nell’ Umbertino; Abbiamo ripetutamente segnalato a Sindaco, Assessori e Consiglieri comunali/municipali quanto avviene nel nostro martoriato quartiere; abbiamo ripetutamente chiesto a Sindaco e Assessori un tavolo o almeno un incontro (tavolo peraltro promesso in occasione dell’incontro pubblico all’URP del 30 marzo 2018); ma non cambia nulla. Anzi la situazione peggiora”. La denuncia è del comitato di residenti nella zona Umbertina, pronto ad inviare le foto del degrado a Lonely Planet e a tutti coloro che hanno esaltato la bellezza della città.

‘Lonely Planet aveva inserito la nostra città (che però secondo l’amministrazione comunale non possiede zone di pregio artistico, storico, architettonico e ambientale da tutelare) tra le migliori mete europee per il turismo del 2019 pubblicando immagini subliminali.Inviamo alla Lonely Planet o a altri del settore la documentazione fotografica attestante il degrado e l’infima qualità della vita cui siamo costretti nella nostra amata città – scrivono i residenti – È vero, i panni sporchi si lavano a casa, ma se a casa nessuno ti ascolta appendili fuori affinché ci si renda conto della realtà”.

“Questa foto è emblematica. Concittadini costretti a vivere con finestre e imposte sigillate, per la discarica a cielo aperto creata li sotto (siamo ad un isolato dal Palazzo dell’Acqua e dal Teatro Petruzzelli)”, concludono.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
sfiziesapori.it

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here