«Ieri sera ho visitato dall’esterno un centro sociale di Bari, che ha utenze pagate dal sindaco Antonio Decaro. Mi fa un po’ schifo vedere tante persone baresi che vivono in macchina, mentre dei ragazzi hanno utenze pagate in una struttura comunale occupata abusivamente».

Lo ha detto il presidente federale della Lega Giovani, Luca Toccalini, parlando con i giornalisti a Bari in occasione della presentazione del coordinatore della Lega Giovani in Puglia, Marco Volpe.

«Stiamo riorganizzando il movimento giovanile – ha detto Toccalini – ieri c’è stata la nomina del coordinatore regionale» che «avrà l’arduo compito di girare tutti i territori». Quanto ai temi cari ai giovani leghisti, Toccalini ha fatto l’esempio della «reintroduzione dell’educazione civica nelle scuole per dare qualche regola di buon senso a tanti ragazzi: mi riferisco – ha sottolineato – a quelli dei centri sociali che preferisocono manifestare spaccando vetrine e imbrattando i muri delle nostre città». «Purtroppo – ha concluso – il ministro Fioramonti ha deciso di rinviarla all’anno prossimo».

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
sfiziesapori.it

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here