Chiusura al San Paolo, spostamento del presidio a Torre a Mare. Dopo una lunga serie di appelli avanza la riorganizzazione della polizia a Bari, un piano che deve fare i conti con la scarsità di risorse e agenti da schierare sul territorio. Sarebbe imminente (ma non ancora ufficiale) la chiusura del commissariato del quartiere San Paolo per aprire in contemporanea una nuova sede a Torre a Mare. Come riporta il Corriere del Mezzogiorno, la conferma alla chiusura e alle aperture, con gli ulteriori dettagli, è stata data dal questore Giuseppe Bisogno.

Nel più grande rione popolare del capoluogo pugliese rimarrà solo il centro polifunzionale, una struttura in cui ad esempio non si potrà esporre una denuncia penale. A causare il cambiamento della mappa della questura è la carenza di agenti: ne servirebbero almeno 55 aggiuntivi, ma dal Dipartimento di pubblica sicurezza è già stabilito che a Bari arriveranno al massimo su dieci unità in più entro il 2020. Il rafforzamento preventivato dell’organico è quindi insufficiente a coprire le falle del sistema di sicurezza cittadino.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here