Il vecchio campetto da calcio privato a Torre a Mare, da tempo abbandonato, verrà trasformato in un parco. L’annuncio è stato dato dal sindaco Antonio Decaro: “Un’area privata fino ad oggi incolta e abbandonata nel centro del quartiere, dove tutti da piccoli abbiamo imparato a tirare calci ad un pallone o a giocare a pallavolo anche senza una rete. Il nostro “campetto” finalmente si trasformerà in un vero parco, accessibile a tutti.

Dopo un lunghissimo percorso burocratico tra vincoli archeologici, paesaggistici e idrogeologici, ieri sera il Consiglio comunale ha approvato il progetto per realizzare il parco di via Mazzini a Torre a Mare”.

Adesso inizieranno le attività di esproprio e le procedure per l’appalto delle opere che trasformeranno quell’area in un grande spazio verde, a ridosso del mare, con tanti alberi, una una nuova illuminazione e un sistema di videosorveglianza, una zona giochi per i bambini e un accesso diretto alla spiaggia di Calafetta.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here