Cabtutela.it

Un agguato a colpi di kalashnikov, nello stile tipico della Sacra Corona Unita, è stato compiuto nella tarda serata di ieri a Casarano dove un giovane con precedenti penali per rapina e furto, Antonio Afendi di 28 anni, è stato raggiunto da una raffica al collo e ad una spalla mentre era in auto. E’  ricoverato in gravi condizioni, ma non corre pericolo di vita. A quanto si è appreso, l’uomo è il convivente della vedova di Augustino Potenza, il boss di Casarano ucciso il 26 ottobre 2016 nel parcheggio di un supermercato del paese. Sull’accaduto indagano i carabinieri. (Ansa)


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui